Gay Street a Roma: via libera

Gay Street a Roma: via libera

gay street

Tornerà ad essere pedonabile la Gay Street romana – San Giovanni in Laterano, altezza Colosseo – punto di incontro ormai storico dagli omosessuali della capitale.
Un piccolo risultato certo (la strada sarà pedonabile e libera dalle auto soltanto per il mese di agosto) soprattutto se paragonato a quello che succede nella altre capitali europee, oppure a Milano dove la Gay Street per eccellenza (via Sammartini) è in auge tutto l’anno.

La gay street romana resterà libera dalle auto dalle 22 alle 2 di notte, per tutto agosto e fino al 16 settembre.
Il problema dei luoghi d’incontro per i gay a Roma è annoso e di difficile soluzione. La nostra capitale si dimostra indietro rispetto alle altre capitali europee dove ci sono interi quartieri dediti alla vita omosessuale, con bar, locali, ritrovi e punti di incontro.
A Roma tutto questo manca, anche se d’estate in San Giovanni in Laterano si respira aria di festa. “Speriamo che il Comune opti per la pedonalizzazione tutto l’anno – ha dichiarato Fabrizio Marrazzo, Presidente ArcyGay Roma – in modo che i gay romani e i turisti possano incontrarsi fra di loro con tranquillità”.

231

Segui Gay Wave

Lun 23/07/2007 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Redazione GayWave
Sally 24 luglio 2007 09:49

Ciao ragazzi! Sono a Milano da poco… Mi potreste per favore spiegare cosa è via Sammartini???

Rispondi Segnala abuso
Agayn 24 luglio 2007 12:00

ciao Sally,
via Sammartini è la gay street di Milano. si trova di fianco la stazione Centrale, lato ovest.
se clicchi sul link nell’articolo, troverai un sito dedicato con tutti i locali presenti.

agayn

Rispondi Segnala abuso
Andreas Martini 30 luglio 2007 09:59

Comunque pedonabile non è una parola italiana. sarà “pedonalizzata” o meglio “area pedonale”.
Sono i locali gay che fanno una gay street e non un’area pedonale. Su via San Giovanni in Laterano ci sono un pub gay ed un bar acquisito che a onor del merito espone la bandiera rainbow.
Tanto clamore per quasi nulla… ma c’è Arciay dietro e allora si capisce di cosa stiamo parlando.

Rispondi Segnala abuso
Iván Pérez 2 agosto 2007 04:02

Amigos Italianos, los felicito por este logro obtenido, el que hayan podido nombrar a esta calle “Gay Street” me parece que han ganado mucho, un espacio que en México, no es restringido pero si mal visto, ojala muchos paises incluyendo el mio, puedan ganar espacios como lo han hecho ustedes. En hora buena, los felicito y les mando muchos saludos y besos.

Rispondi Segnala abuso
Massimo 3 agosto 2007 11:57

Fate SCHIFO!

Rispondi Segnala abuso
John 26 agosto 2007 21:33

Sono contento che a Roma ci sia un posto dove gay possono trovare i loro spazi. Spero che non sia comunque un luogo di ghettizzazione ms un luogo aperto a tutti anche agli etero come me che conividono molte cose con i gay soprattutto il valore dell’amore a prescindere se si e’ dello stesso sesso o no. Bravi comunque! AL mio prossimo passaggio a Roma verro’ a trovarvi.
Per quando riguarda AN che si oppone all’iniziative e’ perche’ sono dei depravati culattoni che si nascondono dietro la loro realta’ meschina e pieni di sporcizia. Sapete? Molti di loro sono checche represse; Tutti sappiamo che significa “PARADOSSO” vero?

Rispondi Segnala abuso
Mara 27 aprile 2008 18:48

sono felice x voi

Rispondi Segnala abuso
Dennis 9 settembre 2008 21:40

non sono mai riuscito a trovare un posto dove ci sono ritrovi a roma. spero che ci riesca ora

Rispondi Segnala abuso
Seguici