Jared Leto è gay? Il cantante travestito da donna per le foto di Terry Richardson

Jared Leto è gay? Il cantante travestito da donna per le foto di Terry Richardson
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Jared Leto per Terry Richardson

Jared Leto sarà in copertina sul numero di luglio della rivista Candy e protagonista della cover story. Per l’occasione, l’attore e cantante dei 30 seconds to Mars si è fatto fotografare travestito da donna da Terry Richardson, importantissimo fotografo di moda, che già molte volte aveva scelto Leto come soggetto dei suoi scatti.

  • Terry Richardson fotografa Jared Leto per Candy
  • Jared Leto a torso nudo manda tutti a quel paese
  • Jared Leto biondo a torso nudo
  • Jared Leto di schiena
  • Con la maglietta dietro la testa

Sapevamo che Jared Leto fosse un artista completo e camaleontico, ma forse non ci aspettavamo che arrivasse a tanto. Leto, che già siamo abituati a veder spaziare nella sua carriera tra la musica dei 30 seconds to Mars e ruoli cinematografici mai banali come quelli in Requiem for a dream e Mr. Nobody, si è fatto fotografare en travesti dal suo vecchio amico e sodale Terry Richardson, uno tra i più importanti fotografi di moda, da cui si era già fatto fotografare numerose volte e che ha fatto anche un’apparizione in un video dei 30 seconds to Mars. Leto sta accumulando esperienza nel travestimento da donna, poiché alla fine di quest’anno tornerà al cinema, dopo un’assenza di quattro anni, con un ruolo da protagonista nel film Dallas Buyers Club, in cui interpreterà una transessuale sieropositiva. Il film è incentrato su un elettricista del Texas che durante gli anni ’80 commerciava sottobanco farmaci contro l’AIDS e della sua battaglia contro le case farmaceutiche. Oltre a Leto, gli altri protagonisti del film saranno Matthew McConaughey e Jennifer Garner.

Quello che colpisce molto di queste foto è la trasformazione davvero ben riuscita di Leto, che, se sulla copertina sfoggia grandi occhi azzurri e ciglia finte chilometriche, nelle foto del servizio impressiona per la perdita di peso. Pare che infatti Leto abbia perso più di 14 chili per poter interpretare questo ruolo, una scelta che lui continua a rivendicare: “A volte è difficile… Ma per me non si tratta di quanto peso riesca a perdere, è più importante ritrarre il personaggio. Sono concentrato su cosa significhi essere una trans”. Leto non è infatti nuovo a questo genere di trasformazioni per il cinema: nel 2007, lui che è vegano convinto, aveva messo su quasi 28 chili per interpretare l’assassino di John Lennon, Mark David Chapman, nel film Chapter 27.

380

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 28/06/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Maria Rosa Palorado
Maria Rosa Palorado 29 giugno 2013 07:37

Ciao :)
Jared Leto è un artista eccellente, sia come attore, sia come cantante (agli esordi soprattutto).
La sua carriera con la band 30 seconds to Mars, però, è stata inficiata dalle esigenze dello showbiz, oltre ad alcune grane con la casa discografica EMI, il che ha imposto un profilo non solo di negazione di evidenti segnali sul suo orientamento sessuale, ma anche di uomo superficiale e farfallone, in “materia” di ragazze.
Si sono così ramificate e consolidate leggende metropolitane sulle sue prestazioni e preferenze, per bionde e modelle di alto bordo, anche talvolta patetiche.
Certo gli vengono attribuiti molti flirt con artiste famose, ma, per chi la pensa come me (e siamo in parecchi) non ci sono riscontri tangibili ed appaiono solo come coperture (anche bieche).
Insomma è incastrato in un personaggio, ma, per molti dettagli e NON certo per la parte di Rayon o di Efestione, io penso che lui sia gay.
Inoltre, fuori dalle pose e dai siparietti, dal “vivo” quando non può nascondere la sua vera indole, spesso ha degli atteggiamenti verso il popolo femminile scostanti e tutt’altro che da “sciupafemmine”.
L’unica relazione etero plausibile resta quella avuta con l’attrice Cameron Diaz, per 3 anni: un legame che ha qualche ombra, ma in cui lui credeva, nonostante fosse giovanissimo, ma temo anche per i suoi pregressi infantili/adolescenziali, dove è stato privato di una vera famiglia, sogno da realizzare con una donna forte e volitiva coma la Diaz, ma che poi alla fine l’ha maltrattato e non poco.
Da qui ci sono molti uomini nella vita di Jared, non ultimo persino zio Terry, come lo definisce lui: Leto è molto affezionato a Richardson ed i rumors su di loro si sprecano.
Altro legame importante e forse fondamentale quello con Colin Farrell: dal set alla realtà, la loro amicizia destava più di un legittimo sospetto, confermato da un gelo tra i due ad un evento, anni dopo, quando ancora risultavano “amici”, il Telethon per Haiti, dove non si sono nè guardati, nè parlati, in un atteggiamento esaustivo per chi ha da sempre rispettato ed adorato, una loro eventuale love story molto profonda e sofferta.
Il tempo ci darà la verità, forse quando i riflettori si spegneranno su Jared o forse no.
Di sicuro, nelle vesti di Rayon, anche se alla fame, lui era perfetto e felice, come non mai.
In passato parlò anche di una serata a NYC dove si vestì da donna, senza alcun successo, lamentandosi di avere le spalle troppo larghe e di non essere credibile.
Al di là dell’omosessualità presunta, forse è questa la sua vera ambizione.
O forse è un essere umano, che non ha ancora trovato la propria dimensione, in carenza di figura paterna, ma che sorride e guarda agli uomini, in un modo negato a qualsiasi donna …
Le scommesse sono aperte ;-)
Per il resto essere condizionati nel privato così (anche se avesse una ragazza, il “suo” pubblico di svitate la insulterebbe a morte) è davvero triste :(
Lo rispettassero tutte un po’ di più, sarebbe meraviglioso, così un suo coming out, per confortare chi invece si nasconde per paura di essere discriminato XD

Rispondi Segnala abuso
Seguici