Venerabilis: la chat per preti gay

Venerabilis: la chat per preti gay

La chat Venerabilis

Chissà cosa ne pensa la Chiesa di quello che stiamo per raccontarvi: un bel giorno – girando qua e là in cerca di notizie da proporvi – ho letto un articolo, in cui si parla di Venerabilis, la chat per preti gay. Aprite bene gli occhi e leggete quanto abbiamo da dirvi su questo scoop, che a noi fa tanto piacere.

  • Preti gay
  • Preti gay
  • Preti gay

Venerabilis nasce nel 2006 ed è un punto di riferimento per il mondo gay della Chiesa che è costretto – purtroppo – a nascondersi, onde evitare discriminazioni ed espulsioni dall’ordine di qualsiasi genere.

Sappiamo, infatti, che il Vaticano si è recentemente espresso contro la depenalizzazione dell’omosessualità. Chiudiamo questa breve parentesi, che continuerò a sottolineare fino a quando l’argomento sbucherà fuori.

Venerabilis è una chat multilingue, che prende il nome dal suo omonimo creatore. Coloro che frequentano questo luogo di incontri virtuali sono per la maggior parte preti, cattolici, seminaristi, insomma, persone che – nonostante la Chiesa continua, purtroppo, a scansarle – seguono gli insegnamenti del cattolicesimo.

Il sito, però, onde evitare chiusure, non è anticattolico, anzi queste pagine web “non condividono la cultura gay, diffusa dai tanti gruppi omosessuali e dai mass media, per una società laica“. Non condivideranno la cultura, ma il comportamento si, permettemelo.
Si nota che non vogliono uscire allo scoperto. D’altronde, se lo facessero, sarebbe davvero difficile sfuggire ad un accanimento – se non fisico – psicologico.

Nessuno si concede alla luce del sole: il gestore ha addirittura raccomandato di non dare facilmente la propria e-mail, dato che potrebbe essere oggetto di curiosità e indagini, per svelare l’identità del malcapitato.

E’ giusto, però, che mettiamo in evidenza quanto di più bello c’è in questa realtà di fatto: molti vogliono parlare, altri incontrarsi, altri ancora chiedono consigli. Insomma, è una vera è propria community, che continua a ringraziare Venerabilis in ogni modo.

Eccovi un esempio di ringraziamento: “Vorrei dirti grazie di cuore per aver dato la possibilità di incontrarci in questa fraternità. Il grazie è per aver dato voce a chi desidera incontrare con semplicità e serietà altri fratelli e pur essendo conscio che questo può prestarsi ad ambiguità penso che anche con questo sito si possa credere amare e sperare ma soprattutto imparare a condividere sentimenti e ideali che ci qualificano ogni giorno“.

Non manca chi cerca incontri, con frasi del tipo: “Finalmente un sito dove spero poter incontrare dei preti maturi per poter scambiare oltre a belle parole anche momenti di intimità sani, spirituali e amorevoli. Ho 40 anni e adoro preti anziani dolci e saggi” oppure “Cerco un prelato discreto, affidabile, per confessarmi, conoscerci/conoscermi“.

Speriamo che – anche in questo caso – la Chiesa non intervenga.
Buona fortuna.

Continuate a seguirci.
Alla prossima!

Immagini tratte da images.google.it

551

Fonte | Gaynews

Segui Gay Wave

Lun 08/12/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Sergio 30 luglio 2012 22:18

Cerco un prete gay dotato e attivo dai 35 ai 60 anni, si mi piacciono i preti anche perche’ da giovane chirichetto ho subito con piacere un rapporto sessuale con un prete …ed e’ stato bellissimo…baciiiiiiiiiiiiiiiiii possibilmente lo cerco a Roma e dintorni…

Rispondi Segnala abuso
Bruno 23 settembre 2014 13:02

è una cosa buona molte persone e anche io vorrebbero conoscere preti gay io ne cerco uno sui 50 60 anni attivo…come posso iscrivermi alla chat

Rispondi Segnala abuso
Bruno 23 settembre 2014 13:04

ciao cerco un prete 50..60 anni attivo….in toscana..

Rispondi Segnala abuso
Seguici